BIBBIA 24

ARMONIA DI MT 24, MC 13, LC 21, 17

HOME PAGE
Bibbia 24
La Bibbia statistiche

Vangelo i nomi

Armonia di Mt 24, Mc 13, Lc 21,17
Studiare la Bibbia
Prova La Bibbia è Vera

GRAFICO
GRAFICO PER L'ARMONIA DELLE SCRITTURE

                            

MATTEO 24

24:1.     E GESÙ USCÌ E SE NE ANDÒ (o era andare via) DAL TEMPIO E I SUOI DISCEPOLI VENNERO A LUI PER MOSTRARE A LUI (o la sua attenzione a) GLI EDIFICI DEL TEMPIO.

MARCO 13

13:1.     E COME EGLI USCIVA DAL TEMPIO, UNO DEI SUOI DISCEPOLI GLI DISSE: " MAESTRO, GUARDA CHE PIETRE E CHE (o enorme) (magnifico) GLI EDIFICI SONO QUI!

LUCA 21

21:5.     E, COME ALCUNI PARLAVANO DEL TEMPIO, CHE ERA ADORNO DI BELLE PIETRE E DI DONI (o bella) e DISSE:

LUCA 17

       

24:2.    E GESÙ DISSE LORO: "NON VEDETE VOI TUTTE QUESTE COSE?  IN VERITÀ VI DICO, NON RESTERÀ QUI PIETRA SU PIETRA CHE NON SARÀ DIROCCATA (o sarà totalmente distrutto-JNT231).

13:2.    E GESÙ, RISPONDENDO , GLI DISSE: "VEDI QUESTI GRANDI EDIFICI? (O sarà totalmente distrutto-JNT243) NON SARÀ LASCIATA PIETRA SU PIETRA CHE NON SARÀ DIROCCATA.

21:6.    PER QUANTO RIGUARDA QUESTE COSE CHE VOI "ECCO, VERRANNO I GIORNI IN CUI (o quello che potete vedere qui sarà totalmente distrutto e JNT247) NON SARÀ LASCIATA PIETRA SU PIETRA CHE NON SARÀ DIROCCATA.

 
       

24:3.    E, COME EGLI ERA SEDUTO SUL MONTE DEGLI ULIVI, I DISCEPOLI GLI SI ACCOSTARONO IN DISPARTE, DICENDO: " DICCI, QUANDO AVVERRANNO QUESTE COSE (o quando accadrà questo)?   E QUALE SARÀ IL SEGNO DELLA TUA VENUTA E DELLA FINE DEL MONDO (o di età)?

13:3.    E, COME EGLI ERA SEDUTO SUL MONTE DEGLI ULIVI DI FRONTE (o contrario) AL TEMPIO, PIETRO , GIACOMO E GIOVANNI E ANDREA GLI DOMANDARONO IN DISPARTE:
13:4.    DICCI, QUANDO AVVERRANNO QUESTE COSE (o accadrà)?   E QUALE SARÀ IL SEGNO CHE TUTTE QUESTE COSE SONO (o stanno per essere) RISPETTATE?  

21:7.    E LO INTERROGARONO , DICENDO: "MAESTRO (o Rabbino), MA QUANDO QUESTE COSE (o luogo)?  E QUALE SARÀ IL SEGNO CHE QUESTE COSE STANNO PER PASSARE (o stanno per accadere)?

 
       

..................................

..................................

..................................

17:20.  E QUANDO FU CHIESTO (o ha chiesto) DEI FARISEI, QUANDO IL REGNO DI DIO, egli (Gesù) RISPOSE LORO E DISSE (o ha risposto), IL REGNO DI DIO NON VIENE IN OSSERVAZIONE (o visibilmente).  

       

 24:4.     E GESÙ, RISPONDENDO, DISSE LORO: "GUARDATE (o watch out) CHE NESSUNO VI SEDUCA.
24:5.    POICHÉ MOLTI VERRANNO NEL MIO NOME, DICENDO: "IO SONO IL CRISTO (o il Messia); E NE SEDURRANNO MOLTI (o si inganneranno molti-JNT232).

13:5.     E GESÙ, RISPONDENDO LORO, PRESE A DIRE: BADATE BENE (o watch out) CHE NESSUNO VI SEDUCA.
13:6.    POICHÉ MOLTI VERRANNO NEL MIO NOME, DICENDO: "IO SONO IL CRISTO" E NE SEDURRANNO MOLTI (persone).

21:8.    E DISSE: " BADA (watch out) o NON ESSERE INGANNATI, PERCHÉ MOLTI VERRANNO NEL MIO NOME, DICENDO: "IO SONO IL CRISTO; E IL TEMPO È VICINO (o è venuto il tempo): NON ANDATE DUNQUE DIETRO A LORO.

 
       

MATTEO 24

24:6.     E VOI UDRETE PARLARE DI GUERRE E DI RUMORI DI GUERRE; GUARDATE DI NON TURBARVI (o non diventare spaventati, o allarmato): PER TUTTE QUESTE COSE DEVONO VENIRE A PASSARE, MA NON È ANCORA LA FINE.

MARCO 13

13:7.     E QUANDO SENTIRETE PARLARE DI GUERRE E DI RUMORI DI GUERRE, NON VI TURBATE PERCHÉ (e non ha paura): BISOGNA CHE QUESTE COSE AVVENGANO; MA NON SARÀ ANCORA LA FINE.

LUCA 21

21:9.     MA QUANDO SENTIRETE PARLARE DI GUERRE E DI TUMULTI (o rivoluzioni), NON VI TERRORIZZATE (o non farsi prendere dal panico): PER QUESTE COSE DEVONO PRIMA AVVENIRE, MA NON VERRÀ SUBITO LA FINE (o la fine non seguono immediatamente-JNT248).

 
       

24:7.     SI LEVERÀ INFATTI NAZIONE CONTRO NAZIONE (o per i popoli sarà lotta ogni altra-JNT233), E REGNO CONTRO REGNO; VI SARANNO CARESTIE, PESTILENZE E TERREMOTI IN VARI LUOGHI (o vari).
24:8.    TUTTI QUESTI SONO L'INIZIO DEI DOLORI (o doglie di parto).
 

13:8.    SI LEVERÀ INFATTI NAZIONE CONTRO NAZIONE (o i popoli si combattono gli uni contro gli altri-JNT244), E REGNO CONTRO REGNO; VI SARANNO TERREMOTI IN VARI LUOGHI (o vari) E VI SARANNO CARESTIE E DISORDINI: QUESTI SONO GLI INIZI DEI DOLORI (o doglie di parto).

21:10.  ALLORA EGLI DISSE LORO: "SI SOLLEVERÀ POPOLO CONTRO POPOLO (o popoli si combattono gli uni contro gli altri-JNT249), E REGNO (lotta) CONTRO IL REGNO:
21:11.  E I GRANDI TERREMOTI SONO IN DIVERS (o vari) LUOGHI, CARESTIE E PESTILENZE (o epidemie, o piaghe); E SPAVENTEVOLI (o eventi) E GRANDI SEGNI DAL CIELO CI SARÀ.

 
       

24:9.    ALLORA VI SOTTOPORRANNO A SUPPLIZI (o vi saranno arrestati e consegnati a essere punito-JNT234), E VI UCCIDERANNO, E SARETE ODIATI DA TUTTE LE GENTI A CAUSA DEL MIO NOME (o a causa di Me).

13:9.    BADATE A VOI STESSI (o guarda, o essere in guardia): CONSEGNERANNO AI (locale) CONSIGLI (o sanhedrins); E SARETE BATTUTI NELLE SINAGOGHE (o pretorio): E VOI SARETE PORTATI DAVANTI AI GOVERNATORI (o superiore) E RE PER CAUSA MIA (o per conto di Me), DI TESTIMONIANZA (o testimonianza) CONTRO DI LORO.

21:12.  MA PRIMA DI TUTTO QUESTO METTERANNO LE MANI SU DI VOI (o loro arresto voi), E (si) VI PERSEGUITERANNO , CONSEGNANDOVI ALLE SINAGOGHE E METTENDOVI IN PRIGIONE; E SARETE PORTATI DAVANTI AI RE E AI GOVERNATORI (o superiore) PER AMORE DEL MIO NOME (o si saranno tutti sul conto di Me-JNT250).

 
       

..................................

13:11.  MA QUANDO SI DEVE PORTARE (o arresto) E VI (o di prova), NON PREOCCUPATEVI (o non preoccupatevi) IN ANTICIPO DI CIÒ CHE DOVRETE DIRE, ALLORA NON LO PREMEDITATE; MA DITE CIÒ CHE IN QUELL'ORA VI SARÀ DATO (o quando sarà il momento), PERCHÉ NON SIETE VOI A PARLARE, MA LO SPIRITO SANTO.

21:13.  E QUESTO VI DARÀ OCCASIONE DI TESTIMONIARE (o che si rivelerà per voi l'occasione per dare testimonianza di JNT251) (per loro).

21:14.  METTETEVI DUNQUE NEI VOSTRI CUORI (o la vostra mente non c'è di che preoccuparsi di JNT252) NON A MEDITARE DAVANTI (o prova) CHE COSA VOI DEVE RISPONDERE (o come si possa difendere voi stessi-NIV):

21:15.  PER I (io) VI DARÀ UNA bocca (o un'eloquenza) E SAPIENZA, A CUI TUTTI I VOSTRI AVVERSARI NON POTRANNO CONTRADDIRE O RESISTERE (o confutare) (o smentire).

21:18.  MA NEPPURE UN CAPELLO DEL VOSTRO CAPO PERIRÀ (o perdita).

 
       

MATTEO 24

24:12.  E PERCHÉ L' INIQUITÀ (o malvagità) ABBONDANO (o aumento), L'AMORE DI MOLTI (o più) E CERA (o aumentare) FREDDO (o molte persone crescerà l'amore freddo, a causa della maggiore distanza dalla Torah-JNT235).  

24:10.  E ALLORA MOLTI SI SCANDALIZZERANNO (o catturati) (o a quel tempo molti si allontaneranno dalla fede-NIV), E SI TRADIRANNO E SI ODIERANNO L' UN L'ALTRO.

MARCO 13  

LUCA 21

LUCA 17

       

..................................

13:12.  ORA IL FRATELLO CONSEGNERÀ A MORTE IL BRODO-ER E IL PADRE IL FIGLIO; E I FIGLI INSORGERANNO (o turn, o ribelle) CONTRO I GENITORI E LI METTERANNO A MORTE.

21:16.  E VOI SARETE TRADITI ANCHE DAI GENITORI, DAI FRATELLI (o fratelli), E AMICI (o parenti), E GLI AMICI; E ALCUNI DI VOI DI ESSERE MESSO A MORTE.

 
       

24:13.  MA COLUI CHE DEVE SOPPORTARE (o sta ferma) FINO ALLA FINE, SARÀ SALVATO (o consegnate).

13:13.  E SARETE ODIATI DA TUTTI (o tutti vi odiano) PER AMORE DEL MIO NOME (o a causa di Me): MA LUI CHE DEVE SOPPORTARE (o tiene, o sta fermo) FINO ALLA FINE SARÀ SALVATO (o consegnate).

21:17.  E SARETE ODIATI DA TUTTI (o tutti) A CAUSA DEL MIO NOME (o a causa di Me):
21:19.  NELLA VOSTRA PERSEVERANZA GUADAGNERETE LE ANIME VOSTRE (o da impresa permanente risparmiare voi-NIV).

 
       

24:11.  E SORGERANNO MOLTI FALSI PROFETI (o), E NE SEDURRANNO MOLTI (persone).

     
       

..................................

..................................

21:20.  E QUANDO VEDRETE GERUSALEMME CIRCONDATA (o circondato) DA ESERCITI, SAPPIATE CHE ALLORA LA SUA DESOLAZIONE È VICINA (o che sta per essere distrutto-JNT253).
21:21.  ALLORA, COLORO CHE SONO NELLA GIUDEA FUGGANO AI MONTI (o colline); E COLORO CHE SONO IN MEZZO AD ESSA (o città) PARTONO (o uscire); E COLORO CHE SONO NEI PAESI (o paese) ENTRARE IN.
21:22.  PER QUESTI SONO GIORNI DI VENDETTA (o punizione), CHE TUTTE LE COSE CHE SONO CITAZIONE di DIECI POSSONO ESSERE SODDISFATTE (o vero)

 
       

MATTEO 24

MARCO 13

LUCA 21

21:23.  MA GUAI (o quello che sarà un terribile momento! -JNT254) A QUELLI CHE SONO CON IL BAMBINO (o le donne in gravidanza), E A QUELLE CHE ALLATTERANNO (o le madri che allattano), IN QUEI GIORNI!  PERCHÉ VI SARÀ GRANDE CALAMITÀ NEL PAESE E IRA (o sentenza) SU (o contro) QUESTO POPOLO.
21:24.  ESSI (o alcuni) CADRANNO A FIL DI SPADA E (altri) DEVONO ESSERE CONDOTTI PRIGIONIERI (o come prigionieri) IN TUTTE LE NAZIONI: E GERUSALEMME SARÀ CALPESTATA DAI (o calpestati) DAI GENTILI, FINCHÉ I TEMPI (o età) DELLE GENTI ESSERE SODDISFATTI (o eseguire il suo corso).

LUCA 17

       

..................................

13:10.  E IL VANGELO (o Buona Novella) DEVE ESSERE PUBBLICATO (o predicato) FRA TUTTE LE NAZIONI.

   
       

24:14.  E QUESTO VANGELO (o Buona Novella) DEL REGNO SARÀ PREDICATO (o annunciate) IN TUTTO IL MONDO IN TESTIMONIANZA A TUTTE LE GENTI; E ALLORA VERRÀ LA FINE.

     
       

24:15.  QUANDO DUNQUE AVRETE VISTO L'ABOMINAZIONE DELLA DESOLAZIONE (o abominazione che causa la desolazione, PREDETTA DAL PROFETA DANIELE, STARE NEL LUOGO SANTO (CHI LEGGE INTENDA) ,
24:16.  ALLORA, COLORO CHE SONO NELLA GIUDEA FUGGANO AI MONTI (o colline):

 13:14.   MA QUANDO VEDRETE L'ABOMINIO DELLA DESOLAZIONE (o che causa la desolazione, PREDETTA DAL PROFETA DANIELE, POSTA DOVE NON DOVREBBE ESSERE (CHI LEGGE INTENDA), ALLORA COLORO CHE SARANNO NELLA GIUDEA FUGGANO AI MONTI (o colline):

   
       

24:17.  SIA LUI CHE È SUL TETTO DI CASA NON SCENDA A PRENDERE QUALCOSA (di) DA CASA SUA.

13:15.  E CHI SI TROVA SULLA TERRAZZA NON SCENDA, NÉ ENTRI IN CASA (o che non deve scendere e entrare nella sua casa-JNT245), A PRENDERE QUALCOSA DA CASA SUA.

..................................

17:31.  IN QUEL GIORNO, EGLI CHE È SOPRA IL TETTO, E LA SUA ROBA (o oggetti) IN CASA, NON SCENDA A PRENDERE: E COLUI CHE È NEL CAMPO, NON TORNI INDIETRO (per nulla).

       

24:18.  NÉ CHI È NEI CAMPI, NON TORNI INDIETRO A PRENDERE IL SUO MANTELLO (o stemma).

13:16.  E CHI È NEL CAMPO NON TORNI INDIETRO A PRENDERSI IL VESTITO (o stemma).

   
       

MATTEO 24

..................................

MARCO 13

..................................

LUCA 21

..................................

LUCA 17

17:32.  RICORDATEVI della MOGLIE DI LOT.
17:33.  CHI CERCA (o cerca) PER SALVARE LA PROPRIA VITA, LA PERDERÀ ; MA CHI LA PERDERÀ, LA SALVERÀ.

       

24:19.  E GUAI (o come sarà terribile! -NIV) A QUELLI CHE SONO CON IL BAMBINO (o per le donne in gravidanza), E A QUELLE CHE ALLATTERANNO (o le madri che allattano) IN QUEI GIORNI!

13:17.  MA GUAI (o di quello che un tempo terribile, o come sarà terribile! -NIV) A QUELLI CHE SONO CON IL BAMBINO (o una gravidanza), E A QUELLE CHE ALLATTERANNO (o le madri che allattano) IN QUEI GIORNI!

   
       

24:20.  E PREGATE CHE LA VOSTRA FUGA (o fuga) NON È (o non avrà luogo) IN INVERNO, NÉ IL GIORNO DI SABATO:

13:18.  E PREGATE CHE LA VOSTRA FUGA NON AVVENGA D'INVERNO.

   
       

24:21.  PERCHÉ ALLORA VI SARÀ UNA TRIBOLAZIONE COSÌ GRANDE (o grande angoscia), COME NON È STATA FIN DALL'INIZIO DEL MONDO FINO AD ORA, NÉ MAI PIÙ CI SARÀ (o non ci saranno problemi allora peggio che mai c'è stato dall'inizio del mondo fino a ora, e non ci sarà nulla di nuovo, come JNT236).

13:19.  IN QUEI GIORNI VI SARÀ UNA GRANDE TRIBOLAZIONE (o peggio guai), COME NON ERA DA (molto) È la SGRANATURA DELLA CREAZIONE (o il mondo) che DIO HA CREATO FINO A QUESTO MOMENTO, NON SONO (o non ci sarà niente di simile, JNT246).

   
       

24:22.  E SE QUEI GIORNI NON FOSSERO ABBREVIATI (o se la lunghezza di questo tempo non è stato limitato-JNT237) (o tagliare corto), NESSUNA CARNE SI SALVEREBBE (o non si salverebbe): MA PER GLI ELETTI (o coloro che sono stati scelti-JNT238) QUEI GIORNI SARANNO ABBREVIATI (o la sua lunghezza sarà limitato-JNT239).

13:20.  E SE IL SIGNORE NON AVESSE ABBREVIATO (o limitato la durata di taglio, o breve) QUEI GIORNI (del problema), NESSUNA CARNE SI SALVEREBBE (o non si salverebbe): MA A MOTIVO DEGLI ELETTI, CHE EGLI HA SCELTO, IL SIGNORE HA ABBREVIATO (o limitato) I GIORNI.

   
       

24:23.  ALLORA SE QUALCUNO VI DIRÀ: ECCO, IL CRISTO È QUI, O NON; CREDO CHE NON (o non credo lui).

13:21.  E ALLORA SE QUALCUNO VI DIRÀ (o), QUI È CRISTO (o Messia); O, ECCO, EGLI È ; CREDO CHE LUI NON:

   
       

24:24.  NON C'È (o sembra) FALSI CRISTI E FALSI PROFETI, E FARANNO GRANDI SEGNI E PRODIGI (o eseguire grandi miracoli di cose incredibili e JNT188); SICCHÉ, SE FOSSE POSSIBILE INGANNARE (anche) GLI ELETTI (o scelto, se possibile).

13:22.  PER FALSI CRISTI E FALSI PROFETI (o messia) E LUOGO (o), E FARANNO SEGNI E PRODIGI (o miracoli), PER SEDURRE (o ingannare), SE FOSSE POSSIBILE, ANCHE GLI ELETTI (o scelto).

   
       

MATTEO 24

24:25.  ECCO, IO VI HO DETTO prima (o in anticipo o prima del tempo).

MARCO 13

13:23.  MA VOI BADATE (o sulla vostra guardia): ECCO, IO VI HO PREDETTO OGNI COSA (in anticipo).

LUCA 21

LUCA 17

       

24:26.  SE DUNQUE VI DIRANNO : ECCO (ascolta), EGLI È NEL DESERTO, NON CI ANDATE (o non andare): "ECCO È NELLE STANZE SEGRETE (o nascosto in una stanza segreta di JNT241); CREDO CHE NON (o non ci credo).

..................................

..................................

17:23.  ESSI (o persone) DEVONO DIRE A VOI, VEDI QUI; O, VEDERE: NON ANDATE DIETRO A LORO, NÉ LI SEGUONO.

       

24:27.  COME LA FOLGORE VIENE (o flash) DA LEVANTE E SFOLGORA (o riempie il cielo) ANCHE A OCCIDENTE, COSÌ SARÀ ANCHE ALLA VENUTA DEL FIGLIO DELL'UOMO.

..................................

..................................

17:24.  PERCHÉ COME IL LAMPO CHE, GUIZZANDO DA UNA PARTE SOTTO IL CIELO, RISPLENDE (o lampeggia) FINO ALL'ALTRA PARTE SOTTO IL CIELO (o orizzonte); COSÌ ANCHE IL FIGLIO DELL'UOMO NEL SUO GIORNO.

       

24:28.  PER DOVUNQUE SARÀ IL CADAVERE (o morto), IVI SI RADUNERANNO GLI AVVOLTOI (o gli avvoltoi) SARANNO RIUNITI INSIEME.

     
       

..................................

..................................

21:25.  E VI SARANNO DEI SEGNI NEL SOLE, NELLA LUNA E NELLE STELLE, E SULLA TERRA ANGOSCIA (o angoscia o smarrimento) DI POPOLI, NELLO SMARRIMENTO AL FRAGORE DEL MARE E DEI FLUTTI (e lanciano);

 
       

24:29.  SUBITO DOPO LA TRIBOLAZIONE (o difficoltà) DI QUEI GIORNI, IL SOLE SI OSCURERÀ E LA LUNA NON DARÀ IL SUO CHIARORE, LE STELLE CADRANNO DAL CIELO (o il cielo), E LE POTENZE DEI CIELI (o cielo) SI AGITA:

13:24.  MA IN QUEI GIORNI, DOPO QUELLA TRIBOLAZIONE (o problemi), IL SOLE SI OSCURERÀ E LA LUNA NON DARÀ PIÙ LA SUA LUCE (o stop luminoso),
13:25.  E LE STELLE DEL CIELO CADRANNO E LE POTENZE (o corpi celesti) CHE SONO NEI CIELI SARANNO SCROLLATE.

   
       
   

21:26.  I CUORI DEGLI UOMINI SE ESSI, PER TIMORE (o terrore) (o svenimento con timore), E PER GUARDARE DOPO (o per la prospettiva di) (o timorosi di) DELLE COSE CHE SI ABBATTERANNO SUL MONDO, PERCHÉ LE POTENZE DEI CIELI (o corpi celesti) SI AGITA.

 
       

MATTEO 24

24:30.  E ALLORA APPARIRÀ IL SEGNO DEL FIGLIO DELL'UOMO NEL CIELO (o del cielo): E ALLORA TUTTE LE TRIBÙ DELLA TERRA FARANNO CORDOGLIO E VEDRANNO IL FIGLIO DELL'UOMO VENIRE SULLE NUVOLE DEL CIELO (o cielo) CON (enorme) GRANDE POTENZA E GLORIA.

MARCO 13

13:26.  E ALLORA VEDRANNO IL FIGLIO DELL'UOMO VENIRE SULLE NUBI CON GRANDE POTENZA E GLORIA.

LUCA 21

21:27.  E ALLORA VEDRANNO IL FIGLIO DELL'UOMO VENIRE SU UNA NUBE CON POTENZA E GLORIA GRANDE (enorme).

LUCA 17

       

..................................

..................................

21:28.  E QUANDO QUESTE COSE COMINCERANNO (o start) DI VENIRE A PASSARE (o accadere), POI GUARDARE (o stand) E LEVATE IL CAPO (alta); PER LA VOSTRA REDENZIONE È VICINA (o che stanno per essere liberati-JNT255).

 
       

24:31.  ED EGLI MANDERÀ GLI ANGELI SUOI (out) CON UN GRANDE SUONO (o chiamare) DI UNA TROMBA, ED ESSI RACCOGLIERANNO I SUOI ELETTI (o scelto) DAI QUATTRO VENTI, DA UNA ESTREMITÀ DEI CIELI ALL'ALTRA.

13:27.  ED EGLI ALLORA MANDERÀ I SUOI ANGELI (out) E RACCOGLIERÀ I SUOI ELETTI (o popolo eletto) DAI QUATTRO VENTI, DALL'ESTREMITÀ (estremità) o DELLA TERRA FINO ALL'ESTREMITÀ (o finisce) DEL CIELO.

   
       

24:32.  ORA IMPARARE A PAR-IN GRADO (o lezione) DEL FICO; QUANDO IL SUO RAMO È ANCORA OFFERTA (o iniziare a germogliare), E SPUNTANO LE PRIME FOGLIE (o le foglie), VOI SAPETE CHE L'ESTATE È VICINA (o quasi):

13:28.  ORA IMPARARE A PAR-IN GRADO (o questa lezione) DEL FICO; QUANDO I SUOI RAMI DIVENTANO TENERI (o iniziare a germogliare), E SPUNTANO LE PRIME FOGLIE (o le foglie), VOI SAPETE CHE L'ESTATE È VICINO (o avvicina):

21:29.  ED EGLI DISSE LORO UNA PARABOLA: "ECCO (o guardare) IL FICO E TUTTI GLI ALBERI.
21:30.  QUANDO GERMOGLIANO (o non appena spuntano foglie-JNT256), VOI STESSI RICONOSCETE CHE L'ESTATE È ORMAI VICINA (o quasi) A PORTATA DI MANO.

 
       

24:33.  COSÌ ANCHE VOI (o allo stesso modo), QUANDO VEDRETE TUTTE QUESTE COSE, vi sono (a) SAPERE CHE (o il tempo) È VICINO, ANCHE (a destra) E LE PORTE.

13:29.  COSÌ ANCHE VOI (o allo stesso modo), QUANDO VEDRETE ACCADERE QUESTE COSE, vi sono a) SAPPIATE CHE EGLI È VICINO (o vicino), ANCHE (a destra) E LE PORTE.

21:31.  COSÌ (o così) VOI, QUANDO VEDRETE ACCADERE QUESTE COSE, SAPPIATE (o siete a conoscenza) CHE IL REGNO DI DIO È VICINO (o è vicino).

 
       

24:34.  IN VERITÀ VI DICO: (la verità), QUESTA GENERAZIONE NON PASSERÀ (lontano), FINCHÉ TUTTE QUESTE COSE ESSERE SODDISFATTI (o accadere).

13:30.  IN VERITÀ VI DICO CHE QUESTA GENERAZIONE NON PASSERÀ (lontano), FINCHÉ TUTTE QUESTE COSE DA FARE (o avere successo).

21:32.  IN VERITÀ VI DICO CHE QUESTA GENERAZIONE (o persone) NON PASSERÀ FINCHÉ TUTTE QUESTE COSE NON SIANO SODDISFATTE (o tutte queste cose sono successe-NIV).

 
       

24:35.  IL CIELO E LA TERRA PASSERANNO , MA LE MIE PAROLE NON SONO (o non) PASSANO.

13:31.  IL CIELO E LA TERRA PASSERANNO , MA LE MIE PAROLE NON SONO (o non) PASSANO.

21:33.  IL CIELO E LA TERRA PASSERANNO , MA LE MIE PAROLE NON PASSERANNO.

 
       

MATTEO 24
24:36.  MA DI QUEL GIORNO E A QUELL'ORA, NESSUNO LI CONOSCE, NEPPURE GLI ANGELI DEI CIELI, MA SOLTANTO IL PADRE MIO.

 MARCO 13
13:32.  MA DI QUEL GIORNO E A QUELL' ORA, NESSUNO LI CONOSCE, NÉ GLI ANGELI NEL CIELO, NÉ IL FIGLIO, MA SOLO IL PADRE.

LUCA 21

LUCA 17

       

24:37.   MA COME AI GIORNI DI NOÈ, COSÌ SARÀ ANCHE ALLA VENUTA DEL FIGLIO DELL'UOMO.

..................................

..................................

17:26.  E COME FU AI GIORNI DI NOÈ, COSÌ SARÀ NEI GIORNI DEL FIGLIO DELL'UOMO.

       

24:38.  INFATTI, COME NEI GIORNI CHE PRECEDETTERO IL DILUVIO, LE PERSONE (o le persone) MANGIAVANO, BEVEVANO, SI AMMOGLIAVANO E SI MARITAVANO, FINO AL GIORNO IN CUI NOÈ ENTRÒ NELL' ARCA,

..................................

..................................

17:27.  LE PERSONE MANGIAVANO, BEVEVANO, SI AMMOGLIAVANO e SI MARITAVANO, FINO AL GIORNO IN CUI NOÈ ENTRÒ NELL'ARCA E VENNE IL DILUVIO E LI FECE PERIRE TUTTI.

       

24:39.  E NON SAPEVA (o non so che cosa stava accadendo-JNT242) (o che non sapeva nulla di ciò che sarebbe successo-NIV) FINCHÉ VENNE IL DILUVIO E LI PORTÒ VIA TUTTI; COSÌ ANCHE (o questo è come) la VENUTA DEL FIGLIO DELL'UOMO (sarà) ESSERE.

     
       

..................................

..................................

..................................

17:28.  LO STESSO AVVENNE ANCHE AI GIORNI DI LOT: MANGIAVANO, BEVEVANO, COMPRAVANO, VENDEVANO, PIANTAVANO, COSTRUIVANO;
17:29.  MA LO STESSO GIORNO IN CUI LOT USCÌ DA SÒDOMA PIOVVE FUOCO E ZOLFO (zolfo) o DAL CIELO E LI FECE PERIRE TUTTI.
17:30.  COSÌ SARÀ (o è così che sarà-JNT258) NEL GIORNO IN CUI IL FIGLIO DELL'UOMO SARÀ MANIFESTATO.

       

24:40.  ALLORA DUE (uomini) SARANNO NEL CAMPO; UNO SARÀ PRESO E L'ALTRO LASCIATO (dietro).

..................................

..................................

17:34.  IO VI DICO: IN QUELLA NOTTE DUE SARANNO GLI UOMINI (o persone) IN UN LETTO; L'UNO SARÀ PRESO E L'ALTRO LASCIATO (dietro).

       

24:41.  DUE DONNE MACINERANNO (farina) AL MULINO, UNA SARÀ PRESA E L'ALTRA LASCIATA (dietro).

..................................

..................................

17:35.  DUE DONNE MACINERANNO (grano) INSIEME; L'UNO SARÀ PRESO E L'ALTRO LASCIATO.
17:36.  DUE UOMINI SARANNO NEL CAMPO; UNO SARÀ PRESO E L'ALTRO LASCIATO.

       

MATTEO 24

..................................

MARCO 13

..................................

LUCA 21

..................................

LUCA 17

17:37.  ED ESSI RISPOSERO E GLI DISSERO : "DOVE, SIGNORE?  ED EGLI DISSE LORO: "DOVUNQUE SARÀ IL (morto) CORPO, LÀ SI RADUNERANNO GLI AVVOLTOI (o gli avvoltoi) SARANNO RIUNITI INSIEME.

       

..................................

..................................

21:34.  E BADATE A VOI STESSI (o essere prudenti), PERCHÉ IN QUALSIASI MOMENTO I VOSTRI CUORI NON SI APPESANTISCANO IN DISSIPAZIONI (o la dissipazione, o oscurata da 1831), UBRIACHEZZE E AFFANNI (o preoccupazioni) DI QUESTA VITA (o della vita quotidiana), E CHE QUEL GIORNO VI PIOMBI ADDOSSO all'improvviso, o improvvisamente (o come una trappola).
21:35.  PER COME UN LACCIO ESSO SI ABBATTERÀ (o vicino) SU TUTTI QUELLI CHE ABITANO SULLA FACCIA DI TUTTA LA TERRA (o non importa dove essi vivono, in tutto il mondo-JNT257).

 
       

..................................

13:33.  STATE ATTENTI, VEGLIATE E PREGATE (o essere sul tuo guardia): PERCHÉ NON SAPETE QUANDO SARÀ IL MOMENTO.
13:34.  PER IL FIGLIO DELL'UOMO È COME UN UOMO, ANDANDO IN VIAGGIO, LASCIASSE LA PROPRIA CASA, DANDONE L'AUTORITÀ AI SUOI SERVI, A CIASCUNO IL SUO LAVORO (o compito assegnato), E HA ORDINATO AL PORTIERE (o l'uno alla porta-NIV) A GUARDARE.

21:36.  VEGLIATE CI-RIBALTA (o soggiorno allarme), E PREGARE SEMPRE, AFFINCHÉ SIATE RITENUTI DEGNI DI SCAMPARE A TUTTE QUESTE COSE CHE STANNO PER ACCADERE E DI COMPARIRE DAVANTI AL FIGLIO DELL'UOMO.

 
       

24:42.  VEGLIATE DUNQUE (o soggiorno allarme): PERCHÉ NON SAPETE A CHE ORA (o giorno) IL VOSTRO SIGNORE VERRÀ.

13:35.  VEGLIATE CI-RIBALTA (o guardia): PERCHÉ NON SAPETE QUANDO IL PADRONE (o proprietario) DI CASA VERRÀ; SE DI SERA, A MEZZANOTTE, AL CANTAR DEL GALLO O AL MATTINO:
13:36.  PERCHÉ, VENENDO ALL'IMPROVVISO, NON VI TROVI ADDORMENTATI.
13:37.  QUELLO CHE DICO A VOI, LO DICO A TUTTI: VEGLIATE! ".

   
       

MATTEO 24
24:43.  MA SAPPIAMO CHE, SE IL PADRONE (o il proprietario) DI CASA SAPESSE A CHE ORA (o a che ora della notte) IL LADRO, VEGLIEREBBE GUARDATO (o rimasto sveglio), E NON AVREBBE SUBITO (o permesso) LA CASA (o suddivisi in).
24:44. QUINDI SIATE AL-COSÌ PRONTI, PERCHÉ NELL'ORA CHE NON PENSATE, IL FIGLIO DELL'UOMO VERRÀ.

MARCO 13

LUCA 21

LUCA 17

CLICCA QUI PER STUDIARE LA BIBBIA
CLICCA QUI PER LE INFORMAZIONI SUL COPYRIGHT

 

 

W3Counter